ricordi

Quando avevo vent’anni, pensavo che se volevo essere forte dovevo essere come un uomo.mi vestivo e comportavo come un uomo. Buffo:piccolina,col viso da bimba , col camice bianco ad una esercitazione di anatomia, i miei compagni mi dissero che quello non era l’asilo!!eppure sentivo dentro di me una forza che non sapevo esprimere.
Ho provato la sfida, la competenza, ma recitavo una parte….e’ stato un lungo percorso che oggi lo vorrei condividere con voi donne e donarlo ai nostri uomini .